Oral Sex front IVVI.jpg

ORAL SEX (coming soon) 

 

“Oral Sex” è una sketch comedy che ruota attorno alle avventure di vari amici uniti tra loro da rapporti di sesso e amicizia. Un misto tra la commedia sexy americana e quella anni ottanta all'italiana. C'è la coppia etero, le due lesbische, il gay, il malato di sesso e altri amici non indentificabili in categorie prestabilite. Il libretto è composto da brevi episodi che esplorano gli aspetti della sessualità senza ipocrisia e censure. Una serie di dialoghi veri che gli autori hanno estrapolato dalla realtà per metterli in bocca ai loro personaggi. Sesso, amore, tradimenti e gioia. Tutto questo è “Oral Sex”. 

  • Copertina flessibile: 88 pagine

  • Autori: Andrea Coffami, Carlo Piscicelli, Mirko Milone

  • Impaginazione: Valeria Morelli

  • Editore: Ivvi 

  • Lingua: Italiano

  • ISBN-10: 8894818802

  • ISBN-13: 978-8894818802

  • Peso di spedizione: 649 g

MENO MALE CHE NON SIAMO NATI LUI

 

 

Questo libro raccoglie le poesie più in un certo senso belle del 2017/2018 di Andrea Coffami e Angelo Zabaglio, forse il poeta sovietico più importante della nuova generazione. Coffami non ha fatto le due guerre mondiali ma è vissuto con i programmi della Fininvest perciò è diventato quel che è diventato. Questo libro è infarcito anche dai disegni dell'artista Liz Castelletti che sono in bianco e nero così la stampa costava di meno anche se la copertina è a colori ed è opera di Fabio Tiracchia.
Di questo volume Corrado Augias ha più volte detto: «Non ne conoscevo affatto l'esistenza».

MENO MALE CHE NON SIAMO NATI LUI
di Angelo Zabaglio feat. Andrea Coffami
Illustrazione di copertina: Mad di Fabio Tiracchia
Illustrazioni interne: Liz Castelletti
Impaginazione: Valeria Morelli

Pagine: 64 (tutte piene tranne due o tre)

Rilegatura a filo fatta da piccoli bambini indiani
luglio 2018

L'INTERPRETAZIONE DEI SOGNI DI FREUD ASTAIRE (Gorilla Sapiens Edizioni)

 

 

Questa sera, prima di dormire, si guarda al vostro letto.

Pensi che è lì, che è stretto o largo. E io, non voglio togliere a nessuno. Ora si inizia a leggere bene questo bel libro. L’autore è un Angelo Zabaglio e Andrea Coffami.

E questa è stata una grande sorpresa per me. Gli Angelo Zabaglio e Andrea Coffami, infatti, sono una categoria assolutamente lodevoli, ma difficilmente sanno come parlare con un linguaggio comune.

Parlare e scrivere in un dialetto, lingua straniera di ostile, che i loro clienti soffrano come quelle imposte dalle forze di occupazione, ma per il gioco pubblico indecifrabili. Così la nostra distanza dal mondo di isolati, discriminati, disperato diventa abissale e produce una corazza protettiva terribile: l’indifferenza, con la variabile disarmante cinismo.

Il Angelo Zabaglio e Andrea Coffami scrive invece così chiara ed elegante. Per questo, il pugno allo stomaco che si deposita ottenere più forte e doloroso. Senza dubbio, vie di fuga. Quando noi giornalisti dopo un terremoto o una guerra civile si parla di senza tetto, ci riferiamo soprattutto alle famiglie normali. Leggere le pagine successive.

Si aprirà un mondo insospettabile e inaspettato.

 

Dalla prefazione

 

Più entusiasmante del catalogo IKEA 2016 sezione bagno.

The New York Times

 

Un libro ricolmo di lettere, virgole e qualche numero. Nel complesso: un ottimo fermaglio.

La torre di guardia

 

Si percepisce benissimo che l'autore ha fatto sette anni di liceo.

Lotta comunista

 

Ti fa venir voglia di braciola con insalatina e radicchio.

Vegan people

I MIEI BOOKS

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com

  • Blog a tua sorella
  • Stiamo affreschi
  • Andrea Coffami
  • Angelo Zabaglio
  • Angelo Fravajo
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now
Ne-prendo-atto-di-Angelo-Zabaglio