• Andrea Cerampelo

Grazie, prego, scusa, tornerò

Qualsiasi cosa dicessi o facessi chiedevo sempre “scusa”. La mia ex psichiatra (che si è suicidata qualche mese fa) mi consigliò di dire “grazie” invece che “scusa”. Il giorno stesso ho preso a calci un mio amico, l’ho ringraziato e sono tornato a casa a cuore leggero. Ma secondo me qualcosa non quadrava ancora.

.

#psicologia

0 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti