• Andrea Cerampelo

Girare filmini hard: un’ottima alternativa alla ristrutturazione della vostra casa

Cara amica, non hai mai visto un film porno in vita tua, e l’idea di guardare tre persone che fanno sesso non ti ha mai eccitato particolarmente. Questo finché non hai comprato Cioè.

Se hai una buona intesa con il tuo partner girare un video hard insieme a lui potrebbe essere divertente. Soprattutto se chiami pure qualche suo amico. Non ti scandalizzare se lui ti ha fatto una proposta del genere, ma pensa che potrebbe essere solo un altro modo di rendere più stimolante i vostri rapporti sessuali, basati ormai sulla posizione del Missionario pentito e della Scrivania con cassettino laterale.

Soprattutto non cominciare a pensare “cavolo questo non è il lato del mio profilo migliore” oppure “meglio che mi levo la fede mentre sodomizzo mio marito”, oppure “se spegnessimo la luce forse non si noterebbe la voglia di Tony Servillo che ho sul polpaccio”, pensa invece che il video farà il giro del tuo ufficio e decine di persone potranno godere le tue gesta erotiche. Sarà più facile creare argomenti di conversazione con i tuoi colleghi davanti la macchinetta del caffè. Esempio: “Ciao Carlo, posso offrirti un mokaccino? Ah! Dopo vuoi vedere come lo succhio a mio marito?”. E da quel momento in poi sarà una gioia anche recarsi a lavoro.

Quindi rilassati e dai il meglio di te. E durante le “riprese” dimenticati della telecamera, e fai esattamente come se non ci fosse. Per girare il tuo film non ti servono né le battute dei dialoghi né una trama precisa. Ma eccoti qui per te alcuni soggetti interessanti che potrai sviluppare con il tuo partner.

Il camorrista innamorato

Non lavarti per sei giorni. Travestiti da sacchetto della spazzatura utilizzando una semplice busta nera condominiale. Pratica dei fori all’altezza della vagina e della bocca e attendi il tuo compagno ammucchiata sul divano. Eventualmente datti fuoco durante l’orgasmo.

Il quorum dell’amore

Attrezza nel salone un finto seggio elettorale ed invita il tuo compagno ad entrare. Dopo aver inserito i dati dell’elettore su un apposito quadernone rosa, dagli una scheda elettorale a mandalo in bagno a votare. Mentre il tuo compagno è nell’altra stanza, approfittane per fare una sveltina con il presidente del seggio.

La dittatrice incallita

Divisa militare, frustino e calli ai piedi. Ecco i tre ingredienti necessari per torturare il vostro prigioniero, accusato di finanziamenti a 24 rati Findomestic per l’acquisto di un telefono cellulare Nokia in offerta a 19,90 euro.

La democratica partita

Fate finta che siete una tesserata del PD e girate un porno intitolato “E’ venuto a saperlo mia madre”. Poi dimettetevi con fierezza e trasferitevi a Pisa.

Tutti a Troia

Fai vestire il tuo compagno da Ulisse. Lascialo fuori casa e rimani in camera da letto a fare punto croce vestita da Penelope. Dopo circa vent’anni di attesa nel pianerottolo (sempre vestito da Ulisse) il tuo compagno potrà entrare nell’appartamento e godere insieme a te dei due decenni di astinenza. Poi, a un segno convenuto fate entrare pure il cavallo.

Lo spray anale

Fai finta di avere il raffreddore e parla al tuo medico di fiducia (il tuo compagno) con la cadenza da negro come Nino Taranto in “Tototruffa 62”. Fai infilare una boccetta di Rinazina nel retto del tuo compagno che ti chiederà di aspirare il medicinale parlandoti con il suo culo in faccia. Lasciatevi andare alla passione e all’ebbrezza dei sensi per qualche ora. PS. In alternativa vi consiglio l’acqua di Tabiano spray che, a differenza della Rinazina, non crea dipendenza.

Una volta finito il video, riguardare insieme il filmato sarà molto eccitante, e quando inviterete i vostri conoscenti a cena invece dei filmini delle vacanze, mostrate i vostri capolavori erotici. La serata sarà indimenticabile per tutti e i vostri amici verranno a trovarvi più spesso. Anche se cucinate di merda.

#coffami #filminihard #porno

© 2023 by Samanta Jonse. Proudly created with Wix.com

  • Blog a tua sorella
  • Stiamo affreschi
  • Andrea Coffami
  • Angelo Zabaglio
  • Angelo Fravajo
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now